Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
Giovedì, 17 Ottobre 2013 15:39

INVERNALE OVER 50: 2° GIORNATA 16-10-2013

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

PSG – West Ham 1 – 3

Marcatori: 20' Roma pt; 4' Pappani (P), 19' Roma, 26' Carlomagno st.

Sono rimasti solo in tre. Non è una canzone ma la realtà della categoria Over 50. Tre compagini al comando a punteggio pieno, dopo solo due giornate. Tra le prime spicca il West Ham, una delle favorite al titolo finale. Un vero e proprio dream team del calcio a 5 di casa nostra, con Giovanni Roma ad illuminare la scena e capitan Giancarlo Boncori a curarli le spalle. Ad impreziosire la rosa la sicurezza di Mauro Ceteroni, ex portiere di serie A di calcio a 5, e la sagacia tecnica e tattica di Riccardo Barra. Potrebbe bastare qua, invece ecco la presenza di Mauro Carlomagno ed innalzare la qualità e la corsa e sostanza di Luca Lo Voi. Nomi importanti, che però non hanno spaventato il PSG. I ragazzi di Fiocchetti sono riusciti a controbattere fino alla fine gli avversari. In avvio Giovanni Roma è scatenato e dal limite colpisce in pieno la traversa. Gli amaranto giocano bene ma si specchiano troppo, non riuscendo a portarsi in vantaggio. Carlomagno ha l'occasione buona ma da due passi trova un mostruoso Bernabei a salvare i suoi. Il tempo passa e solamente al 20' arriva il vantaggio del West Ham. Punizione di Roma e pallone che si incastona centralmente. Un tiro di forza e precisione. 1 – 0 con cui si va al riposo. Nella ripresa gli amaranto vogliono chiudere i conti e Roma ci prova con un pallonetto che sibila la traversa. E' solamente l'antipasto della seconda marcatura personale. I blu però reagiscono subito e su angolo pareggiano. Pallone che arriva sulla destra e colpo di testa vincente di Pappani. 1 – 1 e tutto da rifare per il West Ham. I blu sfruttano il buon momento ed Aversa sfiora il vantaggio con una conclusione dalla destra che sibila il palo. Il pericolo è superato e al 19' ancora Giovanni Roma confeziona una rete da applausi. Partenza sulla sinistra e colpo sotto da 20 metri, pallone che lentamente si infila sotto la traversa. L'esultanza della panchina è quella dei giorni migliori, lo spettro della rimonta è alle spalle. Questa volta l'attenzione è massima ed in contropiede Carlomagno firma anche il 3 – 1, su calcio di rigore. Conclusione precisa che si infila sotto l'incrocio. Va dato merito al PSG di non aver mollato ed all'ultimo minuto calcio di rigore. Dal dischetto Aversa calcia angolato ma Ceteroni vola e devia fuori. Sull'azione successiva anche Fiocchetti chiama il portiere alla difficile parata. Finisce con il West Ham che può festeggiare, primato ed unione ritrovata.

Letto 229513 volte